Frosinone, reddito cittadinanza senza diritto. Due denuncie

Gci

Roma, 6 nov. (askanews) - Ancora lotta ai "furbetti" del reddito di cittadinanza. I finanzieri della Tenenza di Sora hanno concluso due operazioni nei confronti di altrettanti cittadini italiani che, in maniera indebita, percepivano il reddito di cittadinanza. Uno dei denunciati, un lavoratore di 45 anni, percepiva il reddito di cittadinanza dal giugno 2019, per un importo complessivo di 3 mila euro ma, nello stesso tempo, gestiva una attività di somministrazione di bevande e alimenti in forma itinerante, di fatto trasformata in sede fissa.

L'altro caso riguarda un venditore ambulante di frutta, un trentenne di Pofi (FR), scoperto senza la cassa per emettere scontrini fiscali e sprovvisto di una regolare licenza di vendita.