Fs italiane celebra i 180 anni linea Napoli-Portici

Aff

Portici (Napoli), 5 ott. (askanews) - Ferrovie dello Stato ha celebrato i 180 anni della prima infrastruttura ferroviaria italiana: la linea Napoli-Portici, inaugurata dal re Ferdinando II di Borbone il 3 ottobre 1839. Alla cerimonia che si è svolta a Portici ha presenziato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, giunto alla stazione a bordo dello storico treno. Intervenuti anche Luigi Di Maio Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Paola De Micheli Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti e Gianfranco Battisti Amministratore Delegato FS Italiane e Presidente Fondazione FS, il governatore della Campania Vincenzo De Luca, il sindaco della città metropolitana di Napoli Luigi de Magistris, il prefetto Carmela Pagano ed il sindaco di Portici Vincenzo Cuomo.

Il capo dello Stato è stato accolto con l'Inno di Mameli cantato a cappella dal coro del Liceo Silvestri di Portici. Durante il suo discorso il Presidente ha ricordato i due poliziotti uccisi ieri a Trieste ed ha ringraziato più volte i ferrovieri. Al termine della cerimonia ha fatto tappa al museo ferroviario di Pietrarsa dove ha scoperto una targa celebrativa per poi risalire a bordo del treno storico alla volta della stazione di Napoli Centrale.

(Segue)