FT dedica analisi a Berlusconi: “Il grande sopravvissuto”

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 8 lug. (askanews) - "Silvio Berlusconi: il più grande sopravvissuto d'Italia pianifica un piano per la sua successione". E' il titolo della lunga analisi sul Cavaliere che oggi pubblica il Financial Times sul suo sito. "Nonostante il ritorno al governo di Forza Italia, le prospettive di lungo termine del partito come degli affari di famiglia sono incerte", prosegue il sommario.

Secondo il Ft, Berlusconi sta "negoziando la formazione di un blocco di centrodestra", un piano che potrebbe essere "l'ultima grande scommessa della sua carriera politica".

"La domanda che si pone uno dei più longevi e controversi politici e imprenditori d'Europa è cosa resterà dopo di lui", scrive il Ft parlando dell'impero media su cui incombono giganti come Netflix e di FI, che "avrà un futuro senza l'imprenditore che lo ha costruito a sua immagine? O semplicemente svanirà?".

Fedele Confalonieri, presidente di Mediaset, amico di Berlusconi (che ritiene già una figura dalla portata storica)dall'adolescenza racconta: "Siamo andati a scuola insieme, uscivamo insieme e condividevamo la nostra passione per la musica. Io suonavo il pianoforte e lui cantava bene Yves Montand, Frank Sinatra. Siamo rimasti amici per tutta la vita, anche quando l'ho licenziato da una piccola orchestra a 19 anni". Per Confalonieri "Mediaset se la sta cavando" nonostante la competizione e "se vuoi intrattenimento e notizie vai sul locale e non sul globale".

La figlia maggiore, Marina Berlusconi, ha dichiarato che la famiglia rimane impegnata nella tv privata con una strategia paneuropea che respingerà i giganti che godono dei vantaggi "di un'assoluta mancanza di limiti" per operare. "Mediaset è tra i principali protagonisti a livello europeo. Riteniamo che ci sia un futuro solido e possiamo diventare più forti con fusioni internazionali su cui stiamo lavorando", aggiunge.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli