Fuga cervelli, Veneto: da Regione 3 mln di euro

Bnz

Venezia, 12 nov. (askanews) - Tre milioni di euro, 14 progetti finanziati, 3 mila persone coinvolte, 55 borse di rientro per favorire la mobilità e 30 borse territoriali pagate per sostenere la permanenza dei 'cervelli' di rientro: sono i numeri del programma "Inn-Veneto: cervelli che rientrano per il Veneto del futuro", che la Regione Veneto ha promosso lo scorso anno con l'obiettivo di attirare professionalità ed eccellenze di 'ritorno' e promuovere la circolarità delle intelligenze e delle idee.

Gli esiti del programma, che ha coinvolto in Veneto 3 mila destinatari, verranno presentati giovedì 14 novembre a Venezia, nella Fondazione Querini-Stampalia, in campo Santa Maria Formosa, a Castello, nel corso di un confronto pubblico (ore 9-13.30) che vedrà protagonisti l'amministrazione pubblica, regionale e centrale, il mondo delle università e della formazione, i coordinatori e gli attori dei progetti di innovazione sociale e di circolarità dei talenti e delle eccellenze.

(Segue)