Fugatti: governo M5s-Pd è contro le Regioni del Nord

Pat

Rimini, 23 ago. (askanews) - Se si forma un governo M5s-Pd, sarà "un governo contro le Regioni del Nord, è un dato di fatto, lo dicono i numeri delle europee. E' un dato imbarazzante". Lo ha detto il presidente della Provincia autonoma di Trento, Maurizio Fugatti, nel corso di una conferenza stampa al Meeting di Cl.

"Credo che il dibattito su autonomia non può esularsi da questo governo - ha spiegato Fugatti -. Alle ultime europee le forze politiche che volevano l'autonomia nelle varie regioni hanno raggiunto numeri importanti: in Lombardia il centrodestra ha preso il 56% alle europee, in Veneto il 63%, in Emilia-Romagna il 44%, in Trentino il 48% in Friuli il 57%".

"Questo governo - ha aggiunto - mette la Lega all'opposizione e quindi mette le regioni del Nord all'opposizione, regioni che hanno una forte vocazione produttiva; è un dato che deve far pensare sullo spirito di democrazia di questo governo. Questo è un governo che se nasce è contro le Regioni del Nord, è un dato di fatto, lo dicono i numeri delle europee. E' un dato imbarazzante".