Fugatti a Vienna incontra presidenti Nationalrat e Bundesrat

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 28 apr. (askanews) - Il parlamento austriaco ha reso omaggio al Trentino. Durante i lavori dell'Aula il presidente del Nationalrat (la Camera dei Deputati) Wolfgang Sobotka ha interrotto la seduta parlamentare e ha presentato a tutti i deputati austriaci il presidente della Provincia Autonoma di Trento accompagnato nell'occasione dall'ambasciatore italiano in Austria Stefano Beltrame. L'aula ha risposto con un applauso di benvenuto. Successivamente la seconda carica dello stato austriaco Sobotka ha incontrato personalmente Fugatti che lo ha invitato a Trento. "È stato un grande onore essere ricevuti dal Parlamento austriaco e dal suo Presidente. Una visita che è stato un segnale di attenzione al Trentino, alla nostra autonomia e all'esperienza di cooperazione transfrontaliera rappresentanza dall'Euregio. Abbiamo definito un'agenda di temi e questioni di interesse comune e sottolineando l'importanza di coltivare i rapporti bilaterali" ha detto Fugatti.

Il progetto sperimentale dell'abitare collaborativo, "Coliving" ha poi attirato la curiosità dell'Austria. La residente del Bundesrat (il senato federale) Christine Schwarz-Fuchs durante l'incontro istituzionale a Vienna con il Presidente della Provincia Maurizio Fugatti si è, infatti, detta molto interessata all'iniziativa introdotta in Trentino. Il progetto Coliving, lo ricordiamo, punta a favorire il ripopolamento del territorio, sostenere l'autonomia dei giovani, utilizzare la forma del coliving quale strumento strategico per la valorizzazione del patrimonio immobiliare pubblico, rinsaldare e dare vita a nuove reti sociali che condividono l'idea di un welfare generativo mettendo al centro politiche giovanili, abitative, sociali e lavorative, che insieme concorrono alla costruzione di patti fiduciari tra nuove generazioni e abitanti dei territori. Un problema, quello del ripopolamento dei piccoli centri, che è ben presente in Austria. La Presidente Schwarz-Fuchs si è detta molto interessata al progetto pilota che ha incontrato un ampio successo e che ha consentito l'arrivo a Luserna di 4 nuove famiglie con 9 bambini, garantendo il mantenimento di alcuni servizi ritenuti fondamentali all'interno della comunità e a chiesto al Presidente della Provincia maggiori dettagli per capire se la stessa iniziativa possa essere riprodotta anche in Austria.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli