Fuma erba a Times Square: fugge con coltello, polizia lo uccide

New York (New York, Usa), 12 ago. (LaPresse/AP) - La polizia di New York ha ucciso un uomo a pochi isolati da Times Square, dopo averlo sorpreso a fumare marijuana. Il 51enne afroamericano, spiega la polizia, si è rifiutato di fermarsi quando gli è stato ordinato, estraendo invece un coltello da cucina e cominciando a indietreggiare. I poliziotti lo hanno seguito lungo la Quarantaquattresima strada e la Settima, ordinandogli di gettare l'arma. L'uomo era sempre più agitato, dice la polizia, e gli agenti hanno tentato di bloccarlo spruzzando spray urticante, ma non è servito: ha mostrato loro il coltello e non si è fermato.

La polizia allora ha sparato, ferendolo gravemente al petto. È stato dichiarato morto dopo essere arrivato all'ospedale di Bellevue. Lungo il percorso in cui si è svolto l'inseguimento si trovavano passanti e turisti, molti dei quali hanno fotografato e filmato la scena, in immagini che si sono velocemente diffuse sul web. Un passante, Julian Miller, ha raccontato a WABC Eyewitness News di aver visto un uomo uscire dalla metropolitana armato di un coltello, "che agitava contro le persone che incontrava".

Ricerca

Le notizie del giorno