Fumetti: Dylan Dog si sposa (con Groucho) a Lucca Comics

webinfo@adnkronos.com

In occasione di Lucca Comics & Games 2019 Dylan Dog sarà protagonista di moltissime iniziative editoriali. Si parte con l’anteprima dell’albo n. 399, “Oggi sposi”, in cui l’Indagatore dell’Incubo deciderà di sposarsi lasciando doppiamente sbalorditi i suoi lettori. Non solo per la scelta tanto insolita rispetto al personaggio, ma anche perché Dylan deciderà di convogliare a nozze con Groucho, in un numero speciale che è una riflessione sulla forza dell’amore in tutte le sue forme e sfaccettature: in questo caso l’amore che lega due amici come Dylan e il suo storico assistente, entrambi desiderosi di salvare il mondo e pronti a tutto pur di non rinunciare alla speranza.  

Per festeggiare il matrimonio, la Casa editrice di via Buonarroti ha realizzato un’apposita box dedicata ai fan. “Oggi sposi”, che vedrà anche la citazione di moltissimi altri personaggi bonelliani, è scritto da Roberto Recchioni con i disegni di Corrado Roi, Marco Nizzoli, Luca Casalanguida, Nicola Mari, Sergio Gerasi e Angelo Stano. Un gruppo di artisti d'eccezione per un numero unico, che sarà in edicola a partire dal 29 novembre ma che arriverà in anteprima agli stand lucchesi della Casa editrice all'interno della Dylan Dog Wedding Box.  

L'ormai tradizionale scatola di legno incisa a fuoco che compone la Dylan Dog Wedding Box conterrà la versione 'regular' di 'Oggi sposi', una versione variant con copertina bianca (venduta anche separatamente), una versione variant con copertina nera (disponibile solo nel box) e una nuova versione con colorazione "pop" di "Finché morte non vi separi", l’albo n. 121 che celebrava il decimo compleanno dell’Indagatore dell’Incubo e il suo primo matrimonio. Sempre all’interno della box, i lettori troveranno la partecipazione nuziale, una speciale fialetta di bolle di sapone (gadget immancabile nei matrimoni moderni) e un anello di fidanzamento (ben noto a tutti i fan della serie).  

Sempre in anteprima a Lucca arriveranno anche altre tre attese novità. “E ora, l’Apocalisse!”, un volume che presenta la quattrocentesima storia di Dylan Dog in una versione in bianco e nero (dove le storie centenarie sono tradizionalmente a colori) per esaltare il tratto di Angelo Stano e Corrado Roi. Il volume, scritto da Roberto Recchioni, segnerà la fine del ciclo della meteora e l’inizio di un nuovo corso della serie. Una storia che è un caleidoscopio dei topoi dell’avventura, tra pirati, isole del tesoro, viaggi di ricerca. Un’esplorazione nel mondo stesso della narrazione, dal Cuore di Tenebra di Conrad all’Apocalypse Now di Coppola sino alle poesie di Whitman, il tutto raccontato attraverso gli occhi dell’Indagatore dell’Incubo. 

C'è poi i “I racconti di domani” di Tiziano Sclavi disegnati da Gigi Cavenago, una raccolta di racconti che saranno scritti soltanto... domani. A volte bizzarri, altre volte paurosi, oppure struggenti, efferati, crudeli. L’Indagatore dell’Incubo scivolerà nella lettura, perdendosi in universi imprevedibili, uniti da un unico comune denominatore: l’orrore. Tiziano Sclavi torna con una collana tutta nuova con i disegni di Gigi Cavenago.  

Infine, ci sarà l'atteso numero zero del crossover tra Dylan Dog e Batman, intitolato “Relazioni Pericolose” , scritto da Roberto Recchioni e disegnato da Gigi Cavenago e Werther Dell’Edera. L’albo verrà proposto in esclusiva allo stand Sergio Bonelli Editore in occasione di Lucca Comics and Games 2019. Ancora "top secret" i dettagli della storia e degli altri personaggi dell’universo di Batman e Dylan Dog che appariranno nel progetto della miniserie di tre albi, la cui pubblicazione è prevista nel 2020.