Fumo, Censis: I fumatori italiani si convertono ai prodotti smoke free percepiti meno dannosi

(Adnkronos) - Cambiano le abitudini dei fumatori italiani, che sempre di più si convertono ai prodotti senza combustione, percepiti dal 55,1% come meno dannosi e considerati dal 30,3% un valido aiuto per smettere di fumare. E' quanto emerge dal primo rapporto su fumo di sigaretta e prodotti senza combustione in Italia realizzato dal Censis con il contributo di Philip Morris Italia su un campione di circa 1.300 fumatori italiani dai 18 anni in su e presentato a Roma nella sede del Cnel, una ricerca che ha messo in evidenza anche il ruolo dei medici nel cambiamento delle abitudini di fumo.