Fumo dalla marmitta delle auto diesel: significato dei diversi colori

Il fumo che esce dai tubi di scarico delle nostre automobili diesel può essere un segnale di qualcosa che non va ed è meglio rivolgersi al proprio meccanico. (Credits – Getty Images)

Segnali di fumo. E’ proprio il caso di dirlo quando si parla di automobili. In particolare di vetture spinte da un motore diesel. Sì, perché il fumo che esce dai tubi di scarico delle nostre automobili diesel può essere un segnale di qualcosa che non va ed è meglio rivolgersi al proprio meccanico. Ecco, dunque, quali sono i colori dei fumi di scarico e cosa significano.

Fumo bianco. Se dalla marmitta fuoriesce fumo bianco, allora significa che essa consuma troppa acqua. Questo vale nel caso in cui è già in temperatura, mentre se l’auto è a freddo non c’è da preoccuparsi. Se l’auto resta senza liquido refrigerante, allora i giunti potrebbero rompersi, meglio dunque andare dal meccanico in questo caso.

Fumo nero. Se dall’automobile esce, invece, del fumo nero, allora la causa più probabile è un consumo eccessivo di olio. In questo caso la prima cosa da fare è controllare il filtro dell’olio e pulirlo, perché è proprio lo sporco che rende nero il fumo. Se il filtro è pulito, o se dopo averlo pulito il fumo resta nero, allora la causa potrebbe essere l’esaurimento dell’olio del motore, in questo caso basta cambiarlo. Ma non solo. Perché a causare il fumo nero può essere anche una guida troppo sicura, perché uno stile di guida lento rischia di ostruire il motore, l’iniezione e il turbo della macchina. Se il fumo nero si presenta esclusivamente a motore freddo, il problema potrebbe essere causato dalla valvola dell’aria o da errate impostazione del sistema di iniezione del carburante.

Fumo blu. Se dall’auto, infine, esce del fumo blu o azzurro, allora probabilmente il problema è nuovamente l’olio, ma in questo caso la vettura consuma troppo olio. Un problema che si presenta di norma soprattutto sulle macchine più vecchie. In questo caso l’auto, consumando troppo olio e troppo velocemente, rischia di finire di non averne più abbastanza per lubrificare il motore, con possibili danni gravi ai cilindri o alle fascie. In caso di fumo blu, quindi, rivolgetevi immediatamente al meccanico.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità