Fumo in cabina durante il volo Zurigo-Roma: l'aereo torna indietro


Sono stati attimo di panico quelli vissuti dai passeggeri del volo della compagnia Swiss partito da Zurigo e diretto a Roma, a soli pochi minuti dal decollo. Nella cabina di pilotaggio ha infatti cominciato a sprigionarsi un fumo molto insolito, che ha preoccupato a tal punto i piloti da costringerli a tornare verso l'aeroporto di partenza e ad effettuare un atterraggio di emergenza. A riferirlo è l'agenzia di stampa svizzera Keystone-Ats.



Il velivolo era un airbus A321 decollato alle 7:40 dall'aeroporto di Kloten a Zurigo e riatterrato - ha fatto sapere un portavoce di Swiss - solo 11 minuti più tardi, alle 7:51. I 92 passeggeri presenti sull'aereo, che sono rimasti tutti indenni durante l'atterraggio d'emergenza, sono poi stati imbarcati su un volo sostitutivo per Roma alle 9:40.