Funerale Nadia Toffa, una donna di Taranto: “Mi hai voluto bene”

funerale Nadia Toffa

Moltissimi i colleghi che nel Duomo di Brescia hanno dato un ultimo saluto a una grande amica, donna autentica e coraggiosa. Maurizio Patriciello, parroco di Caivano e simbolo della lotta alla Terra dei Fuochi, ha celebrato le esequie della storica inviata e conduttrice de Le Iene. I due, da tempo, erano legati da un rapporto profondo e sincero, alleati nella Terra dei Fuochi. Sul feretro, coperto di rose, anche la famosa cravatta de Le Iene, posta da Davide Parenti, autore del programma in onda su Italia 1. Funerale Nadia Toffa: il Duomo e il piazzale della chiesa erano gremiti di persone. Non sono mancate le mamme della Terra dei Fuochi e quelle dell’Ilva di Taranto. Una di loro non ha trattenuto le lacrime, dando sfogo all’immenso dolore provocato dalla perdita di una grande donna, che le è stata amica e fonte di forza e coraggio.

Funerale Nadia Toffa, la donna di Taranto

È in lacrime una donna di Taranto, che di fronte al feretro di Nadia Toffa ha espresso il suo sincero dolore e la profonda disperazione per la sua morte così ingiusta e prematura.

Mi hai voluto bene e io sono qui per questo”, urla la donna, la quale ha poi continuato dando un ultimo saluto a una persona unica come la Toffa: “Forza Nadia, tutta Taranto è con te”. È una delle tante persone che vive nelle terre dell’Ilva. Al loro fianco è scesa in campo la stessa inviata de Le Iene, realizzando inchieste di grande prestigio e denunciando il netto incremento dei tumori nell’intera area.