I funerali del batterista dei Pooh: data e modalità di svolgimento

·1 minuto per la lettura
stefano d'orazio funerali
stefano d'orazio funerali

Lo scorso 6 novembre è morto Stefano D’Orazio, storico membro dei Pooh. La sua scomparsa, causata dal Coronavirus, ha lasciato tutti senza parole. I funerali del grande artista si svolgeranno lunedì pomeriggio a Roma. La famiglia ha scelto di celebrarli in forma privata.

Stefano D’Orazio: i funerali

Stefano D’Orazio, oltre ad essere stato il batterista dei Pooh, è stato anche l’autore di tantissime delle loro canzoni. Un vero e proprio artista, ma anche un uomo speciale. Tutti quelli che lo hanno conosciuto lo hanno descritto come una persona generosa, onesta, buona e sempre disponibile. La sua scomparsa, avvenuta dopo una settimana di ricovero, ha lasciato tutti senza parole.

I funerali di Stefano si svolgeranno lunedì 9 novembre a Roma, nella Chiesa degli Artisti di Piazza del Popolo, lo stesso luogo che soltanto qualche giorno fa ha visto l’ultimo addio a Gigi Proietti. La salma partirà alle 14:40 da piazza del Campidoglio, dove riceverà l’omaggio di un rappresentante della sindaca Virginia Raggi. Subito dopo, il feretro passerà per per via dei Fori Imperiali, piazza Venezia, via del Corso, via del Tritone, piazza di Spagna e via del Babuino seguita dalla scorta, per poi arrivare in Piazza del Popolo.

Nella Chiesa degli Artisti si svolgerà la funzione religiosa. Questa per scelta della famiglia sarà in forma privata. Molto probabilmente, la decisione è dettata dalle norme anti-contagio imposte dall’emergenza Coronavirus. Di certo, i tantissimi fan di D’Orazio raggiungeranno comunque Piazza del Popolo e le zone dove il feretro passerà per salutare il grandissimo batterista dei Pooh.