I funerali di Gigi Proietti, applausi e commozione per il Maestro

·1 minuto per la lettura
I funerali di Gigi Proietti, applausi e commozione per il Maestro
I funerali di Gigi Proietti, applausi e commozione per il Maestro

Roma, 5 nov. (askanews) – Un lunghissimo, commosso, applauso ha accolto il feretro di Gigi Proietti, scomparso il 2 novembre nel giorno del suo 80esimo compleanno, per i funerali – in forma privata a causa del Covid – nella Chiesa degli Artisti, in piazza del Popolo, a Roma.

L’ultimo saluto, l’omaggio di tutta Roma al mattatore. Il feretro, infatti, è stato scortato dal Campidoglio al Teatro Globo, che verrà ora intitolato a lui, fino a piazza del Popolo, lungo le vie principali della Capitale.

La compagna di una vita, Sagitta Alter, le due figlie Carlotta e Susanna, gli amici del mondo dello spettacolo. E tanti, tantissimi, cittadini, che hanno voluto rendere l’ultimo saluto a Proietti.

Grazie, Gigi, Roma non ti dimenticherà, mai.