Funerali di Raffaella Carrà: Laura Pausini chiede il lutto nazionale

·1 minuto per la lettura
Raffaella Carrà
Raffaella Carrà

I funerali di Raffaella Carrà si terranno il 9 luglio a partire dalle 12 presso la Chiesa di Santa Maria in Ara Coeli in Piazza del Campidoglio, a Roma. Laura Pausini – così come molti altri personaggi dello show business – hanno chiesto il lutto nazionale in onore della conduttrice.

Raffaella Carrà: i funerali della conduttrice

Il 9 luglio 2021 si terranno le esequie di Raffaella Carrà, una delle donne più celebri del panorama televisivo italiano. In queste ore moltissimi personaggi dello spettacolo, della musica e della tv – come Laura Pausini – hanno ricordato via social la celebre conduttrice e c’è persino chi – come la Pausini – ha chiesto di dedicare alla Carrà il lutto nazionale:

“Il sogno di fare un programma tv io e lei, in Italia e in Spagna, di cui abbiamo parlato qualche tempo fa, non lo potrò più realizzare. Ma sono comunque grata di essere nata in questa epoca e averla potuta ammirare, prendere da esempio, idolatrare. Raffaella Carrà è una donna importante per il nostro paese, per il peso artistico, la sua volontà, l’impegno, il sacrificio, la sua passione. Sempre elegante, mai volgare. Uno “spettacolo di persona”. Continuo ad essere molto triste. Ma il suo ricordo per me, anche nella mia vita personale per ciò che ho condiviso con lei, non svanirà mai. Mi piacerebbe molto che il nostro paese le fosse riconoscente per tutto ciò che ha rappresentato per noi e nel mondo, dedicandole un doveroso lutto nazionale”, ha scritto la cantante in un lungo post via social.

Raffaella Carrà: il post di Milly Carlucci

Oltre ai fan, gli amici e i colleghi che hanno chiesto di omaggiare Raffaella Carrà con il lutto nazionale, anche Milly Carlucci si è espressa in merito alla questione chiedendo di omaggiare la celebre conduttrice intitolando l’Auditorium Rai del Foto Italico a suo nome. Come lei moltissimi altri hanno espresso il desiderio di omaggiare la celebre conduttrice che, con il suo talento, ha segnato una fetta di storia della tv.

Raffaella Carrà: il dolore di Baudo

Anche Pippo Baudo ha celebrato il talento della famosa conduttrice affermando: “Sono immensamente scosso. È stata un’artista eccezionale, un’autodidatta straordinaria, io la conosco dagli inizi della sua carriera. Io non sono riuscito mai a fare un programma con lei, era l’unico rimprovero che le facevo sempre, è il mio grandissimo rimpianto“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli