Funerali Elisabetta, Biden e Mattarella presenti. Putin non va

(Adnkronos) - Ci sarà il presidente americano, Joe Biden, ai funerali della Regina Elisabetta II che dovrebbero tenersi a Westminster Abbey il 19 settembre, sebbene la data ufficiale non sia stata ancora comunicata da Buckingham Palace. La notizia è stata confermata dalla Casa Bianca, mentre alcuni leader mondiali potrebbero rimodellare le loro agende sulla base della data delle esequie, che rischiano di tenersi a ridosso dei lavori dell'Assemblea Generale dell'Onu, che si apre a New York il 20 settembre.

Anche il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, ha espresso l'intenzione di partecipare ai funerali della Regina, a condizione che "la mia agenda lo consenta", ha chiarito. Ci saranno poi esponenti delle famiglie reali di Spagna, Belgio, Norvegia, Danimarca, Svezia e Olanda. A rappresentare l'Italia potrebbe essere il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, mentre il premier Mario Draghi ha in programma per quei giorni la missione all'Onu.

"Non viene presa in considerazione", invece, la possibilità che Vladimir Putin partecipi ai funerali di Elisabetta II. Lo ha fatto sapere il Cremlino. chiarendo che "attenderà l'annuncio del protocollo della cerimonia" prima di decidere chi sarà a rappresentare la Russia. Secondo il Daily Mail saranno circa 2mila, tra capi di Stato e di governo, ministri e funzionari, le personalità che prenderanno parte alle esequie.