Funerali Elisabetta II: malore durante il corteo, due agenti soccorsi a Londra

Funerali Elisabetta II: malore durante il corteo, due agenti soccorsi a Londra (Photo by Chip Somodevilla/Getty Images)
Funerali Elisabetta II: malore durante il corteo, due agenti soccorsi a Londra (Photo by Chip Somodevilla/Getty Images)

I funerali della Regina Elisabetta II sono stati seguiti da ogni angolo del mondo e le esequie sono state perfette in ogni minimo dettaglio come programmato dalla famiglia Reale, ma durante il corteo qualcosa ha rovinato i piani. Nel giro di pochi minuti, infatti, due agenti hanno accusato altrettanti malori tra le strade di Londra, creando dei momenti di apprensione.

Il primo ad accusare un malore sarebbe stato un agente di Scotland Yard, proprio a Westminster dove stava avvenendo la celebrazione delle esequie di Sua Maestà. L'uomo, improvvisamente, si è accasciato al suolo ed è stato soccorso dai presenti. Dopo essersi ripreso, l'agente è stato trasportato via in barella.

Poco dopo, sulle strade della capitale che stava accogliendo il passaggio del corteo funebre, a sentirsi male è stato un marinaio della Royal Navy. Come accaduto a Westminster, anche in questo caso l'uomo è svenuto destando preoccupazione tra chi stava assistendo al passaggio del feretro della regina. Il marinaio, come testimoniano le immagini delle telecamere che hanno ripreso il momento dei soccorsi, si è accasciato mentre si trovava sul ciglio della strada. Soccorso dai presenti, è stato portato via in barella.

VIDEO - Funerali regina, un poliziotto sviene durante il corteo

Il programma della giornata

Dopo le esequie a Westminster e il passaggio per Buckingham Palace e Wellington Arch, il feretro della regina Elisabetta verrà trasportato in auto a Windsor. L'arrivo è previsto per le 16, poi un nuovo corteo funebre di 5 chilometri accompagnerà la regina nel suo ultimo viaggio verso il Castello di Windsor dove si terranno i funerali privati e poi la sepoltura accanto al marito Filippo e ai familiari.

LEGGI ANCHE - Regina Elisabetta, oggi i funerali a Londra: città blindata, il programma