Funerali Nadia Toffa, l'ultimo straziante saluto nella sua Brescia

L'ultimo straziante saluto a Nadia Toffa

I funerali di Nadia Toffa, la celebre giornalista e conduttrice de "Le Iene" scomparsa il 13 agosto all'età di 40 anni a causa di un cancro, sono stati celebrati venerdì 16 agosto, alle 10.30, nel Duomo di Brescia. La bara bianca ricoperta di rose è stata accolta da un lungo applauso da parte di centinaia di persone in lacrime.

SFOGLIA LA GALLERY - Guarda le foto del funerale di Nadia Toffa

Le parole di don Patriciello, il parroco "antiroghi"

"Abbiamo un debito di riconoscenza nei confronti di questa ragazza con la quale abbiamo condiviso tante gioie e dolori: Nadia, sei stata capace di mettere l'Italia sottosopra, capace di unire il Nord e il Sud, la Terra dei fuochi con Brescia - ha detto don Maurizio Patriciello, il parroco "antiroghi" di Caivano (Napoli) che ha celebrato i funerali della Toffa - Nadia, ci costringi ad avere il coraggio di guardare negli occhi la morte. Ma è una nemica o un'alleata? Nadia, falla un'inchiesta sul Paradiso".




SFOGLIA LA GALLERY: Nadia Toffa: il dolore dei vip sui social


L'amore per la conduttrice

Durante i funerali di Nadia Toffa, il celebrante ha spiegato il motivo per cui la conduttrice fosse così amata da tutti, colleghi, amici e pubblico. "Nadia non è stata solo apprezzata e stimata, Nadia è stata amata - ha precisato don Maurizio parlando della 40enne - Sei stata una persona autentica, cocciuta, perseverante, tosta. Una persona coraggiosa e umile, sei stata una iena e anche una colomba. Sei stata forte, ma sei stata anche così fragile".


LEGGI ANCHE: Addio a Nadia Toffa, morta la conduttrice de Le Iene


L'addio di colleghi e amici

A dare l'ultimo saluto a Nadia Toffa, oltre ai parenti e agli amici più cari, a tanti compaesani e fan della conduttrice bresciana, erano presenti molte persone del minibar di Tamburi, il quartiere di Taranto in cui si trova l'Ilva, tema di cui la Toffa si è occupata a fondo nelle sue numerose inchieste tv a "Le Iene". Durante i funerali, il noto autore tv Davide Parenti ha deposto una cravatta nera sulla bara bianca della giornalista, simbolo della redazione del programma targato Mediaset. La cerimonia si è chiusa poco prima delle 12 sulle note dell’Hallelujah nella versione di Jeff Buckley, ad accompagnare la bara nella piazza per l'ultimo, scrosciante applauso della sua Brescia e di tutta Italia.