A fuoco l'impianto di trattamento dei rifiuti di Malagrotta

no credit

AGI - Un incendio si è sviluppato in un capannone nell'area per il trattamento rifiuti di Malagrotta, alla periferia ovest di Roma. Ad andare in fiamme un capannone con all'interno il gassificatore presente nell'area.

Le fiamme hanno interessato anche il Tmb2 dell'area che tratta 900 tonnellate di rifiuti al giorno. L'assessora capitolina ai Rifiuti ai Sabrina Alfonsi è sul posto, anche per verificare di persona l'impatto dell'incidente sul territorio. A tal fine è già stata attivata l'assistenza dell'Arpa per analizzare gli effetti sulla qualità dell'aria.

 

#Roma, dalle ore 17:40 #vigilidelfuoco al lavoro con 3 squadre per l'#incendio di un capannone adibito al trattamento di plastiche e carta nella discarica di Malagrotta. Operazioni di spegnimento in corso [#15giugno 20:15] pic.twitter.com/zegIuZnVSt

— Vigili del Fuoco (@vigilidelfuoco) June 15, 2022

A quanto si apprende sono sul posto otto mezzi dei vigili del fuoco e una pattuglia dei Carabinieri di Ponte Galeria.

Comune, entro 1 km finestre chiuse

"Un incendio di vaste proporzioni è divampato oggi pomeriggio, 15 giugno 2022, nell'impianto Tmb, trattamento rifiuti di Malagrotta, all'estrema periferia Ovest di Roma. Sul posto, sono prontamente intervenute le squadre dei Vigili del Fuoco. Presenti alcune pattuglie della Polizia Locale per agevolare la viabilita' e i volontari della Protezione Civile". Lo scrive il Campidoglio, che "raccomanda, a titolo precauzionale, alla popolazione presente nel raggio di un chilometro dalla zona dell'incendio di: non sostare nei pressi dell'area interessata dall'incendio; mantenere chiuse le finestre in caso di fumi persistenti e maleodoranti; non utilizzare al momento i condizionatori d'aria; in caso di emergenza contattare il Numero Unico Emergenze 112 o la Sala Operativa h24 della Protezione Civile di Roma Capitale al numero verde 800 854 854 o al numero 06 67109200". Nella zona interessata dal rogo, spiega il Comune, "sono possibili, a scopo precauzionale, interruzioni di luce, gas e acqua".

L'impatto sul ciclo di smaltimento dei rifiuti di Roma del rogo che ha interessato il Tmb 2 di Malagrotta, a quanto si apprende da fonti Ama, dovrebbe essere di 750 tonnellate al giorno.

È in corso la valutazione dei danni al sito, di proprietà di Egiovi. Il Tmb 1 non è stato intaccato dell'incendio, mentre il numero 2 sarebbe al momento fuori uso, senza che per ora sia possibile quantificare con precisione il periodo di stop.

Il danno principale ha riguardato una vasca di stoccaggio di combustibili solidi del Tmb2 dove si lavoranto ecoballe destinate ad essere utilizzate nei termovalorizzatori che lavorano a servizio del ciclo di smaltimento cittadino.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli