I fuoriclasse skateboard alla Red Bull Bowl Rippers di Marsiglia

Marsiglia, 19 ago. (askanews) - Lo spagnolo Jaime Mateu e l'australiana Poppy Olsen hanno vinto rispettivamente il titolo maschile e femminile nel corso della quarta edizione del Red Bull Bowl Rippers, gara internazionale di skateboard, che non fa parte del circuito di qualificazione olimpionica, che si è svolta a Marsiglia, nel Sud della Francia.

Nella gara maschile si sono piazzati secondo l'americano Chris Russel e terzo lo spagnolo Danny Leon. Vincent Matheron, unico francese in finale, si è aggiudicato il sesto posto e si prepara a partecipare alle olimpiadi di Tokyo 2020, dove lo skateboard farà il suo ingresso come sport. Il 6 e 7 settembre si svolgeranno i campionati mondiali di skate a Salt Lake City.

Sul podio femminile oltre a Poppy Starr Olsen, che ha dominato la gara, sono salite sul secondo gradino la brasiliana Yndiara Asp, arrivata prima l'anno scorso, e sul terzo la giapponese Kisa Nakamura.