Fuorisalone 2022: mostre, installazioni ed eventi colorano Milano - FOTO

Tutti pazzi per la Design Week di Milano! Le installazioni del Salone del Mobile 2022 e, in particolare, del Fuorisalone hanno invaso il capoluogo lombardo, attirando già centinaia di migliaia di visitatori durante il primo giorno di eventi.

All'università degli Studi di Milano i cortili dell'ateneo ospitano la consueta mostra a cielo aperto di opere di design, con la partecipazione di importanti sponsor come Amazon, che nel chiostro della Farmacia ha inaugurato "A-Maze Garden", un labirinto di specchi che visto dall'alto riproduce il disegno di un albero fatto con i loghi della multinazionale.

GUARDA ANCHE - "A-Maze Garden", al Fuorisalone il labrinto di specchi di Amazon

IKEA è invece all’interno degli spazi di BASE Milano con il suo IKEA Festival, un palinsesto di eventi ed esperienze per raccontare il futuro del design, indagare come si è evoluto il rapporto delle persone con la propria casa e mostrare come sia possibile migliorare la vita quotidiana della maggioranza delle persone.

GUARDA ANCHE - Ikea Festival al Fuorisalone fra design ed esperienze immersive

Sostenibilità, recupero e riutilizzo sono al centro anche del progetto "Dropcity", che in collaborazione con il designer Andrea Caputo e Grandi Stazioni Retail sta riqualificando i vecchi tunnel della Stazione Centrale trasformandoli in un centro per giovani architetti e designer, in cui esporre opere e fare rete per scambiare idee ed esperienze.

GUARDA ANCHE - Milano Design Week, Paolo Casati presenta il Fuorisalone

Sono davvero numerose le sorprese di questa nuova, attesissima edizione del Salone del mobile e del Fuorisalone, in scena dal 6 al 12 giugno. Anche le case automobilistiche e motociclistiche fanno la loro parte: c'è, ad esempio, il murales di Nissan che occupa una superficie di 214 mq, lungo la passeggiata che da Porta Romana conduce a piazza Duomo. Lo ha realizzato, in nove giorni di lavoro, Cheone (all’anagrafe Cosimo Caiffa) con la tecnica dell’anamorphic street art.

L'evento top di quest'anno al Superstudio più in via Tortona 27 si intitola Sparks of Tomorrow e presenta un trio di "esplorazioni" ispirate all'approccio al design Lexus: concentrato sull'uomo, orientato al futuro e sempre più attento alla sostenibilità.

Da non perdere la coloratissima “casa con i rossetti” di via Balzaretti, che apre le sue porte al pubblico, presentando la nuova collezione Toiletpaper Home (il brand nato da Maurizio Cattelan e Pierpaolo Ferrari) con un allestimento immersivo e coinvolgente.

Necessaria anche una menzione alla Triennale di Milano con il suo Museo del Design italiano, che in occasione della settimana del Salone apre al pubblico una serie di appuntamenti pensati ad hoc. Il progetto centrale è la mostra MEMPHIS AGAIN, curata da Christoph Radl e aperta fino al 12 giugno.

Il programma completo è su https://www.fuorisalone.it/

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli