Furgone travolge pedoni a Toronto, 10 morti: si indaga su movente -2-

Coa/A24/Pau

Roma, 24 apr. (askanews) -

Alle 13:52, circa 26 minuti dopo la telefonata alla polizia, "un uomo è stato arrestato" vicino al furgoncino parcheggiato sul marciapiede. La polizia ha identificato il conducente del furgone come Alex Minassian, 25 anni, residente a Richmond Hill nella periferia Nord di Toronto. La polizia ha indicato che l'interrogatorio dell'autista dovrebbe consentire di determinare "il motivo esatto" di questo atto. L'uomo era sconosciuto agli agenti. Al momento del suo arresto, ha impugnato un oggetto con la mano sinistra e ha affrontato un poliziotto, secondo le immagini pubblicate sui social network che non chiariscono con certezza se si trattasse di una pistola. L'uomo è stato ammanettato a terra da un agente.

"Questo atto sembra chiaramente intenzionale", ha detto il capo della polizia, spiegando che l'autista ha alternato la guida su strada con quella sul marciapiedi. Dopo aver consultato i servizi di intelligence e ricevuto "tutte le informazioni disponibili", il ministro della Pubblica sicurezza ha affermato che "gli orribili eventi" non sembrano "in alcun modo legati alla sicurezza nazionale". Implicitamente, il ministro canadese ha respinto qualsiasi azione di un individuo radicalizzato.

(con fonte afp)

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità