Furlan (Cisl): Ilva deve produrre, togliere da tavolo scudo penale

Sav

Roma, 15 nov. (askanews) - "Vogliamo assolutamente che la fabbrica continui a esistere, esserci e a produrre. Parliamo del destino di 20mila lavoratori nel nostro Paese, che significano 20mila famiglie: ArcelorMittal si renda responsabile dell'accordo che ha firmato, il governo finalmente tolga dal tavolo quello che ha fatto di sbagliatissimo, togliere lo scudo penale nel periodo in cui si fanno i provvedimenti ambientali per mettere in sicurezza quel territorio e quella fabbrica". Lo ha detto la segretaria generale della Cisl, Annamaria Furlan, partecipando a Roma al sit-in dei vigili del fuoco davanti la Camera dei Deputati, sulla situazione dell'ex Ilva.

"Mobilitazioni ci saranno certamente: già oggi ci saranno tanti lavoratori in presidio al Mise, i presidi articoleranno tutta una serie di azioni per tutelare il loro diritto al lavoro", ha concluso.