Furti, derubavano anziani: stop a banda donne di origine rom -3-

Mpd

Roma, 13 ago. (askanews) - I militari dell'Arma, allo stato attuale, hanno riscontrato la commissione di 23 furti ed un danno relativo ai prelievi effettuati, mediante l'indebito utilizzo di carte di credito, che si aggira intorno ai 15.000 euro, oltre a numerosa refurtiva asportata consistente in denaro contante, gioielli, monili in oro, telefoni cellulari, il cui valore è in corso di quantificazione.

Nel corso del servizio hanno preso parte alle operazioni personale del 13° Nucleo Elicotteri CC di Forlì (FC) , del Nucleo CC Cinofili di Pesaro, un team di Artificieri del Comando Provinciale di Ancona, in collaborazione con i militari della Compagnia di Riccione (RN).

Durante le perquisizioni dei moduli abitativi ubicati nel campo nomadi sono stati rinvenuti molini in oro, carte di credito, telefoni cellulari, orologi, abbigliamento, targhe di autovetture di provenienza illecita e denaro contante.

Le indagini sono ancora in corso e hanno come obiettivo la scoperta di ulteriori furti in appartamento commessi in precedenza ed in altre regioni.