Furto d’appartamento a Milano, coppia non si accorge dei ladri in casa

furto-appartamento-milano

È stato un colpo clamoroso il furto d’appartamento avvenuto a Milano nella giornata del 14 agosto. In un’abitazione sita in via Barzoni, nella zona di Porto di Mare, alcuni ladri hanno infatti fatto irruzione non curanti della presenza di una coppia di anziani che stava pranzando in un’altra stanza. I malviventi sono riusciti a portare via un certo numero di oggetti di valore e a fuggire, prima che la coppia potesse rendersi conto di quanto fosse accaduto.

Furto d’appartamento a Milano

Il colpo è avvenuto verso le ore 13, quando la coppia era in cucina messasi già a tavola per il pranzo. I ladri sono riusciti ad entrare in casa attraverso una portafinestra, facendo in breve il giro delle altre stanze della casa senza però farsi scoprire. In pochi minuti hanno portato via una cospicua refurtiva, consistente in gioielli, documenti, portafogli e 30 euro in contanti.

La coppia formata da marito e moglie, lei di sessantanove anni e lui di settantasette, si è accorta del furto soltanto dopo molti minuti. Erano infatti le 13 e 30 quando la Polizia è stata allertata dalla coppia, finalmente resasi conto di quanto fosse successo in casa loro. Sono stati in seguito gli stessi anziani a fare un inventario di quanto fosse stato portato via durante il furto.

Un caso simile ad aprile

Quello di Milano non è però il primo caso di proprietari che non si accorgono di essere svaligiati. È dello scorso 3 aprile infatti la notizia di una donna di Trieste che non si è resa conto di un ladro entrato nella sua camera da letto in pieno giorno. Tuttavia in quell’occasione l’episodio finì in maniera diversa, con i parenti della donna che invece si resero conto di qualcosa che non andava, riuscendo a bloccare il ladro sul balcone della camera mentre questi tentava di nascondere la refurtiva dentro un vaso di fiori.