Furto di magliette, il pm: a Carta a 8 mesi e 400 euro di multa

Fcz

Milano, 31 ott. (askanews) - Otto mesi di carcere con il pagamento di una sanzione pecuniaria da 400 euro. E' la richiesta di pena avanzata dal pm Nicola Rossato nel processo milanese che vede il cantante 34enne Marco Carta imputato per il furto di magliette del valore complessivo di 1.200 euro avvenuto il 31 maggio scorso alla Rinascente di Milano. Gli avvocati di Carta, Simone Ciro Giordano e Massimiliano Annetta, hanno invece chiesto l'assoluzione con formula piena. Il verdetto del giudice monocratico Stefano Caramellino è atteso in giornata. "Siamo fiduciosi", hanno commentato i due legali manifestando ottimismo in attesa della sentenza.