Fusione fra Vodafone e Idea Cellular, sarà primo operatore in India

Il gruppo Vodafone e Idea Cellular hanno annunciato una fusione da quasi 24 miliardi di euro con l’obiettivo di diventare il primo operatore di telecomunicazioni in India.

La società britannica avrà il 45% del pacchetto azionario, quella indiana, controllata dal gruppo Aditya Birla, il 26%, in un primo momento, visto che in futuro prevedono di detenere la stessa quota.

Il nuovo gruppo conterebbe circa 400 milioni di clienti, scavalcando Bharti Airtel, attualmente primo operatore in India, e rappresenterebbe il 40% del fatturato del mercato indiano di telefonia.

Quest’ultimo ha visto l’ingresso lo scorso anno di Jio Infocomm, dell’uomo d’affari più ricco di India Mukesh Ambani, che propone chiamate gratuite e prezzi ridotti per l’internet mobile.

Lead story now on https://t.co/Fbzw6n8LeF: https://t.co/AED91GRtC2#NDTVLeadStory #Vodafone #VodafoneIdeaMerger pic.twitter.com/JKLQ1OehOV— NDTV (@ndtv) 20 mars 2017

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità