Fvg, Bini: Viteria 2000 stimolo positivo per economia regionale

Fdm

Pordenone, 26 ott. (askanews) - "Un esempio della capacità imprenditoriale di tre giovani che, a partire dal 1999, hanno saputo e voluto investire sul proprio territorio in un progetto poi consolidatosi e cresciuto fino a raggiungere una dimensione internazionale tanto che ora assicura lavoro e reddito a numerose famiglie".

Così l'assessore alle Attività produttive del Friuli Venezia Giulia, Sergio Emidio Bini, è intervenuto alle celebrazioni del ventennale di fondazione della Viteria 2000, azienda che impiega una quarantina di addetti operando nel commercio di ferramenta, utensileria ed elettroutensileria e vanta, come hanno spiegato i titolari, punti vendita anche a Monfalcone, Ancona, Genova, Marghera, Saint Nazaire in Francia e Papenburg in Germania. Come ha evidenziato Bini, il successo di quest'azienda che ha inaugurato la nuova sede a Pordenone, nei pressi della Fiera, spostandosi da Villotta di Chions, "dimostra che la forza di volontà, la caparbietà, la capacità di affrontare e superare le difficoltà quotidiane disseminate lungo il percorso di sviluppo di ogni iniziativa imprenditoriale consente di guardare al futuro dell'economia regionale con maggiore fiducia, offrendo uno stimoli per altri imprenditori del territorio per i quali - ha ricordato l'assessore - la Regione sta definendo nuovi strumenti di sostegno attraverso il ddl SviluppoImpresa".