Fvg, Intesa SanPaolo: 10% imprese champion del mobile

Fdm

Udine, 19 lug. (askanews) - In Friuli VG è presente il 10% delle imprese "champion" del mobile, con un distretto delle sedie e tavoli di Manzano che tra il 2017 e il 2018 ha mostrato segnali di crescita grazie al traino di Regno Unito e Russia e al consolidamento degli Stati Uniti. Se ne è parlato a Buttrio, all'incontro sulla filiera del Legno-arredo in Friuli VG, organizzato da Intesa Sanpaolo, ospite di Cluster Arredo/Casa FVG. Nella filiera legno-arredo del Friuli VG operano circa 3 mila imprese e 18 mila addetti e spicca la specializzazione dell'arredo (circa 2.000 imprese e 13 mila addetti), che si sviluppa attraverso distretti e filiere ben radicate nel territorio che creano valore aggiunto a livello locale. Analizzando oltre 686 mila operazioni di acquisto per un controvalore pari a oltre 3 miliardi di euro (un quarto circa del totale degli acquisti di beni e servizi delle imprese analizzate) sono evidenti i rapporti di fornitura ravvicinati nei distretti del Nord Est e in particolare del Friuli VG (Sedie e dei tavoli di Manzano, e Mobile di Pordenone) con distanze medie di fornitura di 78 km, vicine a quelle registrate nei distretti del Veneto (Mobile del bassanese, Mobili in stile di Bovolone e Mobile di Treviso) e della Lombardia (Legno e arredo della Brianza). La rappresentazione mappale dei flussi di subfornitura delle Sedie e tavoli di Manzano mette in luce la forte interrelazione presente nella provincia di Udine e i flussi di subfornitura che il distretto ha con le provincie di Treviso, Pordenone e Padova.