Fvg, Riccardi: Asp Muner sperimenterà servizio padri separati

Fdm

Udine, 9 gen. (askanews) - "L'efficacia e l'efficienza delle Aziende di servizi alla persona (Asp) è essenziale per garantire un'offerta di assistenza che dia ai cittadini di questa Regione le risposte migliori alle attese sociali e di salute: in quest'ottica abbiamo ideato la norma che assicura sostegno alle strutture deputate a offrire ospitalità ai padri separati con figli minori a carico". Lo ha affermato il vicegovernatore e assessore alla Salute, Riccardo Riccardi, a conclusione della visita compiuta alla Fondazione "E. Muner De Giudici" di Lovaria di Pradamano (Ud), una Asp che opera da decenni a vantaggio della comunità locale e di quelle contermini e in un ambiente adeguato ospita gli anziani bisognosi di assistenza con un settore riservato ai malati di Alzheimer. Riccardi, accolto dal sindaco di Pradamano Enrico Mossenta, dalla presidente della Fondazione Cristina Nazzi e dai vertici della struttura, ha ricordato nell'occasione il percorso scelto dalla Regione per l'attuazione della riforma della salute che mette al centro la persona e intende valorizzare le strutture e i servizi sul territorio per rispondere alle attuali esigenze di assistenza sanitaria e sociale che debbono tenere conto del progressivo invecchiamento della popolazione, al quale consegue l'aumento delle cronicità, ma anche delle necessità emergenti non ancora considerate. Tra queste vi sono ad esempio le difficoltà nelle quali spesso si vengono a trovare i padri separati che debbono accudire figli minori. "Sono queste le realtà, che si presentano con le caratteristiche adatte a rispondere alle attese dell'utenza e ad avviare attività sperimentali, alle quali la Regione deve porre la massima attenzione", ha ribadito Riccardi, rimarcando come la riorganizzazione del sistema sanitario e dell'assistenza nel Friuli Venezia Giulia tiene conto di tutto questo e, soprattutto, si basa sulla razionalizzazione delle strutture esistenti, anche per rendere reperibili risorse che risultano necessarie per assicurare il miglior funzionamento dei servizi sul territorio.