Fvg, Riccardi: dialogo è fondamentale per accordo Asfo-sindacati

Fdm

Pordenone, 29 giu. (askanews) - "Il dialogo e il confronto sono i fondamenti della democrazia ed è indispensabile che vengano sempre garantiti, proprio come è avvenuto nell'incontro di oggi. La relazione con i sindacati è sempre stata una ricchezza, ma deve essere ricondotta all'interno dell'alveo di un corretto rapporto, dove ognuno svolge la propria funzione e ha ruoli ben precisi". Lo ha detto oggi il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, al termine dell'incontro svoltosi a Pordenone nella sede della direzione dell'Azienda sanitaria Friuli Occidentale (Asfo) per affrontare alcuni temi legati alla sanità nell'area del pordenonese.

Alla presenza del direttore generale Joseph Polimeni e dei rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil, Riccardi ha ascoltato le varie richieste provenienti dai rappresentanti dei lavoratori. Quindi il vicegovernatore ha poi evidenziato come negli ultimi cinque mesi la Regione si sia dovuta misurare con la gestione dell'emergenza Coronavirus, "dovendo compiere scelte importanti per la salute dei cittadini del Friuli Venezia Giulia in tempi molto rapidi, concentrando il proprio focus sulla pandemia. Questo non significa aver perso di vista le richieste provenienti dal comparto; lo dimostra il fatto di esserci riuniti in questa occasione per ascoltare i rappresentanti dei lavoratori della sanità pordenonese". Il vicegovernatore ha infine posto in evidenza come le trattative e il confronto si debbano muovere lungo i binari dati dai ruoli istituzionali svolti dalle parti. "Considero i rapporti tra Azienda e sindacato - ha detto Riccardi - una cosa di fondamentale importanza, ma nel rispetto dei compiti che ognuno ha a suo carico. La relazione istituzionale è una cosa imprescindibile, dove però ognuno deve giocare la propria partita senza invasioni di campo. Se ai tavoli istituzionali sono mancate delle relazioni e rapporti, sono sicuro che le condizioni di minore pressione che il sistema sta vivendo oggi rappresentano una buona base per superare le difficoltà. Sono quindi certo - ha concluso Riccardi - che la direzione generale dell'Asfo saprà trovare e condividere un percorso che, attraverso il dialogo, riuscirà a portare al raggiungimento di un accordo tra le parti".