Fvg, Riccardi: grande afflusso per open day Protezione Civile

Fdm

Palmanova, 19 ott. (askanews) - Nell'ambito della prima edizione della Settimana nazionale della Protezione civile si è tenuto oggi nel centro operativo della Protezione civile di Palmanova un openday aperto a tutti i cittadini per conoscere il sistema regionale di protezione civile e le tante attività che si svolgono per la tutela e la salvaguardia dei cittadini e dell'ambiente.

Questa mattina il vicepresidente del Friuli Venezia Giulia Riccardo Riccardi ha accolto i prefetti di Udine Angelo Ciuni e di Pordenone Maria Rosaria Maiorino, assieme a rappresentanti delle prefetture, questure, capitaneria di porto, carabinieri e polizia.

"Le generazioni che hanno conosciuto la ricostruzione post sisma del 1976 hanno il dovere morale di trasmettere la passione dei sindaci, dei tanti volontari e degli operatori di tutto il sistema integrato che lavorano da allora per la sicurezza delle famiglie della regione", ha evidenziato il vicepresidente. "Agli educatori presenti - ha sottolineato ancora Riccardi - rivolgo l'invito di trasmettere le buone pratiche che oggi vengono qui presentate per accrescere la cultura di protezione civile nelle nostre comunità e nelle scuole".

Le visite alla sala operativa del numero verde di Protezione civile 800500300 e alla Centrale unica di risposta del Numero unico delle emergenze 112 (Nue) hanno permesso di capire come nasce un'allerta, il ruolo del volontariato e delle componenti tecnico- scientifiche per la prevenzione ed la gestione del territorio in tempo di pace ed in emergenza.

Davvero tante le persone, più di 220, che hanno partecipato all'evento: molte le famiglie con bambini, che hanno anche visitato il mezzo mobile dell'OGS, Istituto nazionale di oceanografia e di geofisica sperimentale, in grado di operare in autonomia in qualsiasi condizione per il monitoraggio dei terremoti del Nord-Est d'Italia e delle zone confinanti. Presente una rappresentativa dell'U18 della Pallacanestro Trieste che, con i ragazzini delle società sportive del territorio regionale tra cui ABC Associazione Basket e Tennis tavolo Il quadrifoglio di Cervignano del Friuli, hanno accolto l'invito lanciato dal vicepresidente Riccardi a diventare i primi protagonisti del sistema di Protezione civile.