Fvg, Riccardi: riforma sanitaria assicura servizi analoghi a tutti

Red/Gtu

Roma, 2 ott. (askanews) - Uno degli obiettivi della riforma sanitaria in via di attuazione è l'ottimizzazione delle risorse disponibili, operata anche attraverso la razionalizzazione dell'offerta dei servizi, per garantire le condizioni necessarie affinché servizi e assistenza continuino a essere fruibili da tutti i cittadini: è stato questo il punto focale del dibattito che ha visto impegnato nell'auditorium di Lauzacco di Pavia di Udine il vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, con la giunta comunale guidata dal sindaco Beppino Govetto, il consigliere regionale Mauro Di Bert e numerosi cittadini.

Fra le tematiche affrontate, la riapertura del punto nascita di Latisana, rispetto al quale Riccardi ha ricordato le motivazioni legate alla sicurezza dell'operatività, alle necessità logistiche e al presidio del territorio. Una decisione inserita all'interno della rimodulazione di tutto il sistema regionale della Salute che vede l'applicazione del modello hub e spoke, attraverso il quale - ricorda la Regione - gli ospedali di rete saranno coinvolti da un processo di specializzazione che ne potenzierà l'identità e l'attrattività. (Segue)