Fvg, Riccardi: uniti su sfida integrazione sociosanitaria -2-

Fdm

Tolmezzo (Ud), 19 set. (askanews) - Il vicegovernatore ha sottolineato l'importanza di una tradizione che ha visto il mondo istituzionale e professionale accanto al coinvolgimento e al protagonismo del Terzo settore. "La vicenda complessa della sanità è solo un sottoinsieme del più vasto tema della salute che - ha evidenziato - deve girare attorno alla persona: occorre un salto di responsabilità da parte della classe dirigente, viceversa si metterebbe a repentaglio la sostenibilità del Sistema sanitario regionale". Tra i punti di forza riassunti nella relazione della responsabile del Servizio sociale comunale, Miriam Totis, la gestione associata tra amministrazioni comunali che ha portato a un bilancio di solidarietà, la delega con l'Azienda per l'assistenza sanitaria e l'efficacie integrazione sociosanitaria, in particolar modo con il distretto, anche per la coincidenza degli spazi, l'attenzione al coinvolgimento e alla coprogettazione grazie a una forte area dello sviluppo di comunità che lavora su prevenzione e coinvolgendo scuole e associazioni e, infine, la sperimentazione di servizi innovativi. Con 1658 persone in carico al Ssc (dati 2018 inclusivi del comune di Sappada) per il 4,38 per cento di utenza in carico sulla popolazione residente (37.823) e quattro punti salute che vedono la presenza del Servizio sociale per minori, adulti, anziani a Tolmezzo, Paluzza, Ovaro, Ampezzo, l'Ambito eroga in 55,87% dei servizi in gestione diretta.