Fvg, Roberti: confronto con Uncem su riforma Autonomie Locali

Fdm

Trieste, 16 set. (askanews) - "Un confronto prezioso che prelude all'incontro della prossima settimana con tutti i sindaci della montagna sulla riforma degli Enti locali": così si è espresso l'assessore alle Autonomie locali del Friuli Venezia Giulia, Pierpaolo Roberti, al termine dell'appuntamento odierno a Udine con i vertici regionali dell'Uncem (Unione nazionale dei comuni, comunità ed enti montani).

"Abbiamo passato in rassegna tutte le richieste dei Comuni montani che ci erano già pervenute in un documento ufficiale", ha spiegato Roberti. A giudizio del presidente dell'Uncem, Ivan Buzzi, sindaco di Pontebba, "l'incontro con l'assessore è stato costruttivo e positivo. Abbiamo apprezzato l'impostazione che si è data al ddl in quanto accoglie le istanze che avevamo inoltrato all'assessore dopo aver incontrato gli amministratori della montagna". Con Buzzi erano presenti il vicepresidente Uncem, Stefano Lucchini, e il sindaco di Frisanco, Sandro Rovedo.

"Un aspetto che ho tenuto a ribadire nel corso del lungo e cordiale confronto - ha ribadito infine Roberti - è che il testo base del ddl non è blindato e può essere ancora modificato in quanto siamo aperti ai contributi che ancora giungeranno dai primi cittadini".