Fvg, Rosolen-Scoccimarro: impegno istituzioni riconversione Ferriera -2-

Red/Gtu

Roma, 21 ott. (askanews) - Il percorso - spiega la regione Friuli Venezia Giulia - comprende quattro pilastri: la chiusura dell'area a caldo, il rilancio dell'attività logistica, il potenziamento dell'area a freddo e la riconversione della centrale di produzione di energia elettrica. Accanto a una quota di investimenti aziendali concentrati nella prima fase del progetto, è previsto il concorso di supporti economici pubblici e privati.

Il passaggio successivo, come sottolineato da Rosolen in accordo con Patuanelli, delinea un iter dedicato agli approfondimenti tecnici presso i ministeri competenti (Ambiente, Lavoro, Infrastrutture) per verificare la fattibilità e i tempi di realizzazione di quanto illustrato oggi dall'azienda.