Fvg, Scocimarro: prima regione per mobilità elettrica

Fdm

Trieste, 29 nov. (askanews) - "Il Friuli Venezia Giulia è la prima regione in Europa a investire su un piano di mobilità elettrica che porterà la Pubblica amministrazione a dotarsi di iniziali 600 veicoli elettrici già nel 2021. Certo, non risolveremo il problema del riscaldamento globale e dei cambiamenti climatici, ma è un primo passo di una rivoluzione culturale che vede la nostra Regione capofila in questo settore". È questa una delle azioni portanti della "rivoluzione elettrica" che l'assessore alla Difesa dell'Ambiente, Fabio Scoccimarro, ha illustrato oggi a Trieste all'apertura della giornata di studio "Mobilità elettrica: trasporti, ambiente, energia" promossa dall'Amministrazione regionale in collaborazione con l'Associazione italiana di elettrotecnica, elettronica, automazione, informatica e telecomunicazioni (Aeit), dalla Federazione degli Ordini degli ingegneri Fvg e dal dipartimento di Ingegneria e architettura dell'Università di Trieste.