Fvg, sos da 4 escursionisti bloccati su Cresta Monte Cavallo

Dmo/Red

Roma, 5 gen. (askanews) - "Quattro escursionisti hanno chiesto aiuto intorno alle 17:30 al NUE112 mentre stavano scendendo dalla Cresta del Monte Cavallo. Tre di loro stanno bene, anche se infreddoliti, ma un quarto avrebbe un principio di ipotermia agli arti e difficoltà a procedere lungo il percorso", lo riferisce il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico - CNSAS.

"Il punto in cui si sono fermati si trova ad una quota di circa 2.000 metri lungo la cresta, che è notoriamente esposta e dove il terreno è ghiacciato. Mobilitate le stazioni del Soccorso Alpino e Speleologico di Pordenone e Maniago, sul posto con diversi tecnici. Alcuni di loro si trovano presso il Campo sportivo di Piancavallo dove saranno prelevati dall'elicottero militare NH90 in dotazione all'Esercito presso il Quinto AVES Rigel di Casarsa, velivolo abilitato al volo notturno e reso disponibile in casi speciali di soccorso notturno come questo. Alcuni tecnici verranno portati in volo sul posto e provvederanno alle operazioni di recupero dei quattro escursionisti con il verricello. Sono comunque partite a piedi tre squadre di soccorritori del Soccorso Alpino assieme a soccorritori dei Vigili del Fuoco a dare supporto via terra in caso di difficoltà dell'operazione aerea".