Fvg: via libera della Regione a Friulia per acquisto Ntt

Fdm

Trieste, 30 lug. (askanews) - La Regione Friuli Venezia Giulia ha dato il proprio ok a Friulia affinchè possa acquistare la società Nuovo trasporto triveneto (Ntt) attraverso la quale gestire e riorganizzare il Tpl regionale ed entrare anche nel capitale di Atap spa di Pordenone. Lo ha deciso l'esecutivo del FVG approvando una apposita delibera su proposta dell'assessore alle Finanze. L'operazione si basa sul fatto che, nel corso di questi ultimi anni, la holding - in accordo con la Regione - ha implementato la propria azione di intervento, sia diretta che indiretta, nel settore della viabilità, della intermodalità e delle infrastrutture logistiche.

Il Piano Industriale 2019-2022 di Friulia S.p.a. ha proposto la nuova strutturazione che dovrà essere assunta dal gruppo, potenziando un generale sviluppo, nei settori delle infrastrutture logistiche e dell'intermodalità, della viabilità e dei trasporti pubblici, finalizzato alla trasformazione del territorio regionale in un hub della logistica regionale dei traffici da e per l'Europa, in coerenza con le politiche infrastrutturali e logistiche concordate con la Regione.

Con il via libera della giunta, Friulia acquisirà da Ferrovie Nord di Milano l'intero pacchetto della società Nuovo trasporto triveneto, la quale a sua volta detiene 4 azioni di Atap spa di Pordenone. In questo modo la finanziaria della Regione si assicura il diritto di prelazione nell'acquisizione delle azioni in caso di una loro cessione da parte dei soci istituzionali che attualmente detengono oltre il 60 per cento del pacchetto di Atap. La presenza di Friulia garantisce la tutela dell'interesse pubblico nel settore del trasporto locale, ritenuto strategico dalla Giunta regionale.

Il nostro obiettivo è quello di creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano interagire tra loro sulla base di interessi e passioni comuni. Per migliorare l’esperienza della nostra community abbiamo sospeso temporaneamente i commenti agli articoli.