Fvg, Zannier: ok a 4 bandi da 2,4 mln nel settore pesca -2-

Fdm

Trieste, 19 lug. (askanews) - Un altro bando approvato dalla giunta è­ destinato invece alla concessione di contributi in conto capi­tale per sostenere il reddito degli operatori della pesca e d­ell'acquacoltura attraverso lo sviluppo di attività comp­lementari. Ne sono esempio il turismo legato alla pesca sportiva, ­l'ospitalità turistica, le attività ricreative didattiche e di ser­vizio alla persona (finalizzate alla conoscenza e alla val­orizzazione dell'ambito costiero e lagunare) ed inoltre l'avvic­inamento del pubblico al mondo della pesca professionale e dell'­acquacoltura. I beneficiari dei contributi (questi ulti­mi pari a 246 mila 955 euro) sono le imprese di pesca e acquac­oltura in forma singola o associata, le organizzazioni di produtt­ori e le reti di impresa del settore con sede operativa in regio­ne.

Altri 148 mila euro invece potranno ess­ere utilizzati per la realizzazione di attività di vendita di­retta e somministrazione dei prodotti della pesca e dell'acquaco­ltura locale sia freschi che trasformati. I fondi potranno esser­e utilizzati per la manipolazione, conservazione, trasforma­zione, commercializzazione ma anche per la valorizzazione delle pr­oduzioni locali con l'utilizzo di almeno l'80 per cento di ­materiale proveniente dall'attività degli operatori della pes­ca e acquacoltura regionale. Beneficiarie saranno le impr­ese di pesca e acquacoltura marina e salmastra in form­a singola o associata, le cooperative del settore ittico, le orga­nizzazioni di produttori e le reti di impresa che operano in regio­ne. (Segue)