Fvg, Zilli: con ok assestamento 40 mln per vere urgenze territorio

Red/Gtu

Roma, 23 ott. (askanews) - "Con l'approvazione dell'assestamento autunnale la Regione sostiene molteplici provvedimenti, che spaziano dalla sanità all'agricoltura, senza tralasciare iniziative che danno risposte concrete alle necessità dei cittadini e delle comunità locali": così l'assessore del Friuli Venezia Giulia alle Finanze, Barbara Zilli, riassume il quadro dopo l'approvazione da parte del Consiglio regionale della legge 62-2019 inerente Misure finanziarie intersettoriali.

Zilli ha spiegato che "il provvedimento stanzia oltre 40 milioni di euro. Grazie alla razionalizzazione, rimettiamo a disposizione del territorio molteplici risorse che non avrebbero potuto essere utilizzate nel corso dell'anno, favorendo in particolare il comparto agricolo e rafforzando l'infrastrutturazione dell'offerta turistica montana".

Circa la metà delle risorse inserite nella manovra economica, ovvero 20 milioni di euro - ha spiegato la Regione - va al sistema sanitario regionale, ma il documento contiene anche l'annunciato rifinanziamento con 10 milioni di euro del Fondo di rotazione in agricoltura, attraverso il quale verrà attuato l'intervento straordinario volto al riassetto economico e al rilancio della Cantina di Rauscedo.(Segue)