G20 2021 Roma, cos'è

·1 minuto per la lettura

Il G20, con il summit in programma a Roma il 30 e 31 ottobre 2021, è l'evento che si tiene ogni anno dal 1999 e dal 2008 prevede lo svolgimento di un vertice finale, a livello di capi di Stato e di governo. Oltre al vertice, durante l'anno di presidenza si svolgono ministeriali, incontri degli sherpa (incaricati di svolgere i negoziati e facilitare il consenso fra i leader), riunioni di gruppi di lavoro ed eventi speciali.

Nel 1999, a seguito della crisi economica del 1997, i ministri delle Finanze del G7 annunciarono la creazione del 'Gruppo dei 20', con l'obiettivo di coinvolgere altri Paesi nelle discussioni sull'economia e la finanza globale. La prima riunione ufficiale del G20 si tenne a Berlino nel dicembre dello stesso anno.

Sarà l'Indonesia a raccogliere il testimone dall'Italia, che a sua volta era subentrata all'Arabia Saudita, come presidente di turno del G20 nel 2022. I tre Paesi costituiscono la 'Troika' attuale.

Il Paese portabandiera dell'Asean, che assumerà la leadership del Gruppo avendo scambiato i termini con l'India, ospiterà i partecipanti a Bali. 'Recover Together, Recover Stronger' sarà il tema del summit per il quale il presidente indonesiano, Joko Widodo, ha creato una commissione ad hoc. Tra le priorità indonesiane per il vertice di Bali 2022 spiccano la lotta alla pandemia e la distribuzione dei vaccini anti Covid-19 nei paesi in via di sviluppo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli