G20, Di Maio: non mancavo solo io, anche ministri Usa Francia e Uk

Bar

Roma, 28 nov. (askanews) - Al G20 in Giappone disertato dal ministro degli Esteri Luigi Di Maio "non c'erano i miei omologhi degli Stati Uniti, della Francia e nemmeno il mio omologo inglese. L'Italia era rappresentata comunque dal viceministro Del Re". E' stato lo stesso Di Maio a precisarlo nel corso della sua intervista a Radio anch'io su Radio 1 Rai.

Quanto alle polemiche sui rapporti del M5S con la Cina dopo la visita di Beppe Grillo all'ambasciatore di quel Paese, "io - ha replicato Di Maio - guardo alla Cina ma anche quando guarderò a India l'anno prossimo guardo all'interesse delle nostre imprese. L'Italia resta nel patto atlantico, resta alleata degli Stati Uniti e resta nell'Unione europea ma ha una tradizione che guarda a tutto il mondo. Dobbiamo portare nel mondo i nostri prodotti e non le fabbriche".