G20: dichiarazione finale, 'su ripresa economia rischio varianti Covid e ritmo vaccini'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 31 ott. (Adnkronos) – Nel 2021 l'attività economica globale "si è ripresa a ritmo sostenuto, grazie alla diffusione dei vaccini e alle politiche di sostegno. La ripresa, tuttavia, rimane altamente divergente tra e all'interno dei Paesi ed esposta a rischi al ribasso, in particolare la possibile diffusione di nuove varianti di Covid-19 e ritmi irregolari di vaccinazione". E' quanto si sottolinea nella dichiarazione finale adottata dal G20 di Roma. "Rimaniamo determinati a utilizzare tutti gli strumenti disponibili per tutto il tempo necessario per affrontare le conseguenze negative della pandemia, in particolare su coloro che sono stati più colpiti, come donne, giovani e lavoratori poco qualificati, e sulle disuguaglianze", si aggiunge.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli