G20: Draghi, 'impegni Roma verranno mantenuti, ipotesi trattato ma serve tempo'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 21 mag. (Adnkronos) – "Uno dei motivi per cui sono così soddisfatto di questa giornata è che sono stati assunti impegni forti, convinti, sinceri, e credo che non si possa avere dubbi sul fatto che questi impegni vengano mantenuti". Sul fronte vaccini "c'è l'impegno del settore privato, di grandissima entità", le big pharma hanno "messo in gioco loro reputazione e credo che questo cambierà il panorama sanitario. Se continueranno queste donazioni, molti interrogativi -i brevetti? Come facciamo a superarla?- lo saranno meno. Si è profilata anche l'ipotesi della necessità di un trattato, di fatto, più vincolante, ma questo comporterà moltissimo lavoro e necessita di tempo". Così il premier Mario Draghi, rispondendo alle domande dei cronisti al termine del Global Health Summit.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli