G20: Draghi, 'su clima ascoltare paesi emergenti ma non frenare nostre ambizioni'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 31 ott. (Adnkronos) – E' giusto "ascoltare le preoccupazioni delle economie emergenti" in merito alle scadenze e agli obiettivi di raggiungere sul clima, "ma non si possono sacrificare le nostre ambizioni collettive". Così il premier Mario Draghi, intervenendo alla seconda sessione dei lavori del G20 sul tema 'Climate Change and Environment'.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli