G20, Eur blindato: ecco le strade chiuse per il vertice

·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 28 ott. (askanews) - Eur blindato in occasione del G20. Nei giorni 30 e 31 ottobre sistema di massimi controlli con epicentro il "Roma Convention Center - La Nuvola", per il vertice conclusivo dei capi di Stato e di Governo. La Questura della Capitale - si spiega in una nota - recependo le decisioni di diversi Comitati per l'ordine e la sicurezza pubblica, ha individuato un imponente dispositivo di sicurezza che riguarderà non solo l'area della "Nuvola", ma anche alcune zone centrali dove si svolgeranno gli eventi collaterali. Gli uffici di via San Vitale, per creare ai cittadini il minor disagio possibile, hanno reso note tutte le zone interessate e le conseguenti limitazioni.

Per quanto riguarda il quartiere Eur, dalle 19 di domani 29 ottobre, fino al termine dell'evento, previsto per il tardo pomeriggio di domenica 31 ottobre, l'area di massima sicurezza è delimitata dai piani stradali di Piazzale dell'Industria - Cristoforo Colombo - Viale dell'Industria - Viale della Pittura - Via dell'Arte - Via della Musica - Via della Scultura - Viale Rembrandt - Via dell'Architettura - Largo Edmondo Bernacca - Via del Poggio Laurentino - Viale America - Largo Giuseppe Pella - Via Cristoforo Colombo - Viale Europa - Viale Beethoven - Piazzale Asia - Viale Asia - Viale Tostoj - Via Listz - Via Chopin - Via Bizet - Viale della Civiltà del Lavoro - Via Ciro il Grande - Piazzale dell'Agricoltura - Piazzale dell'Industria - Cristoforo Colombo.

Questa zona sarà interamente interdetta al traffico veicolare e pedonale ed opportunamente transennata, consentendo l'accesso ai soli veicoli in servizio di polizia, di soccorso, nonché alle persone che dimostrino di averne diritto; l'accesso sarà quindi consentito, previo controllo, a tutti quei cittadini che abitano e lavorano all'interno di detta area. Si raccomanda quindi di avere con sè un'idonea documentazione che possa dimostrare la necessità di dover accedere all'area di massima sicurezza, come ad esempio il documento di identità dal quale si evinca la residenza o una qualsiasi documentazione comprovante lo svolgimento di un'attività lavorativa in quell'area ed in quei giorni.

(Segue)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli