G20: Georgieva (Fmi), 'intensificare cooperazione per porre fine a pandemia'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 7 lug. (Adnkronos) – "E' un momento critico per il mondo. Se vogliamo affrontare quest problema critico di una ripresa a doppia velocità, dobbiamo intraprendere un'azione politica urgente ora. Innanzitutto, intensificare la cooperazione internazionale per porre fine alla pandemia". Ad affermarlo è il direttore generale del Fondo monetario internazionale (Fmi), Kristina Georgieva in vista del G20 dei ministri delle Finanze e dei Governatori delle banche centrali. "I benefici economici – sottolinea – sarebbero straordinari e potenzialmente si potrebbero salvare centinaia di migliaia di vite nei prossimi mesi. E' un imperativo morale. Anche perché i costi sono relativamente contenuti".

Il sostegno del G20 e di altre economie, sottolinea Georgieva, "farà la differenza approvando l'obiettivo di vaccinazione di almeno il 40% della popolazione in ogni paese entro la fine del 2021 e di almeno il 60% entro la prima metà del 2022". Per raggiungere questi obiettivi, sottolinea il direttore generale del Fondo monetario internazionale, "serve una maggiore condivisione della dose con il mondo in via di sviluppo; sovvenzioni e finanziamenti agevolati per aumentare e diversificare la produzione di vaccini e rafforzare la consegna e le terapie; rimuovere tutti gli ostacoli alle esportazioni di vaccini e altri ostacoli alle operazioni della catena di approvvigionamento".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli