G20: leader, 'abbattere diseguaglianze vaccini con Paesi poveri'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 30 ott. (Adnkronos) – Per conseguire pienamente l’obiettivo di una vera ed equa ripresa, tutti i leader presenti al G20 hanno sostenuto che è necessario abbattere le diseguaglianze fra Paesi ad alto e basso reddito nella disponibilità e nella distribuzione dei vaccini. Lo si apprende al termine dei lavori della prima sessione dedicata al tema 'Economia e Salute globale'.

Oltre a donare dosi ai Paesi a basso reddito, è stato sottolineato da molti leader come sia necessario aumentare la capacità produttiva e il trasferimento tecnologico in zone come l’Africa, anche per aumentare la capacità di risposta ad eventuali emergenze sanitarie future.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli