G20: Merkel in giallo, von der Leyen in rosso, i papaveri di Johnson e Trudeau, i look del summit

·2 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Roma, 30 ott. (Adnkronos) – Giallo rosso, come i colori della Roma, la squadra del cuore del premier Mario Draghi. Tra le donne del G20, due big -Angela Merkel e Ursula Von der Leyen- hanno scelto look all'insegna di colori vivaci per il G20 che si apre oggi in una Roma assolata. La cancelliera tedesca, a uno dei sui ultimi summit dei Grandi, indossa pantaloni neri e una giacca giallo canarino, all'insegna di quelle tinte accese che hanno contraddistinto lo stile della sua lunga guida tedesca. La presidente della Commissione Ue sceglie anche lei un completo con pantaloni black, ma con una giacca di un rosso vivace, quello che nel mondo è noto come rosso Valentino, dal nome dello stilista italiano celebrato in ogni angolo del pianeta.

Spicca tra le donne l'abito della direttrice Generale del Wto Ngozi Okonjo-Iweala: un vestito intero viola, con grandi riquadri a sfondo celeste cielo con grandi fiori disegnati al loro interno. Il copricapo è rigorosamente a riporto. Ma anche negli uomini presenti al summit non mancano tocchi di stile e dettagli interessanti. Elegantissimo il padrone di casa Mario Draghi, in abito blu e cravatta celeste, la spilla del G20 appuntata sul bavero.

Su quello del premier inglese Boris Johnson spicca invece il papavero rosso, simbolo del 'Poppy Day', il giorno della memoria -l'11 novembre- contraddistinto dal fiore che ricopriva i campi delle Fiandre, teatro di battaglia durante la I guerra mondiale. Ad indossarlo, in ricordo dei caduti canadesi, è il primo ministro Justin Trudeau, su un completo blu dal taglio elegante. A differenza che nel G7 di Carbis Bay, Trudeau ha tolto pizzetto e barba incolta, arriva puntualissimo col volto sorridente e fresco di rasatura. Il ministro degli Esteri saudita, Faisal bin Farhan, indossa una jallabia di preziosa seta in tinta marrone, sul capo la tradizionale kefiah. Il primo ministro indiano, Narendra Modi, ha replicato gli abiti indossati ieri per la visita al pontefice e nel bilaterale col premier Mario Draghi: un kurta pijama bianco, con uno smanicato dai toni scuri.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli